Archivio mensile:gennaio 2014

DONER KEBAB

6761549531_d07e39eb16_oUn passo e nel vuoto. Una tinta nera fortissima, la sensazione di inciampare e non trovare più il suolo, come se in quel martedì sfortunato d’Aprile tutto avesse cessato di esistere, tutto avesse perso i colori. E così a pochi giorni dall’inizio della primavera sono chiuso qui dentro, un cono nerissimo rovesciato che porta delle incisioni leggerissime, non posso leggerle ma posso accarezzarle e capirne la dolcezza delle curve e la crudeltà dei tratti che si spezzano. Si sta peggio dell’insonnia, in un cono rovesciato non trovi la posizione, ti devi girare, rigirare, provi a metterti dritto, a testa in giù, fai in modo che il capello più lungo che hai tocchi la punta del cono e trovi un equilibrio, sono posizioni insofferenti.  Non puoi pensare dentro questo maledetto cono Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: