Archivio mensile:luglio 2014

NESSUNO FECE NULLA

neroNel soffitto una piccola crepa sputava polvere, sfilava via in piccoli granelli e cadeva sopra di noi. Ogni sussulto era polvere sopra di noi. Sulla parete verde della stanza rimbalzavano le immagini della notte, esplosioni di stelle cadenti incidevano l’intonaco ormai sbiadito, la luce trasformava tutto in un sogno candido. Eravamo avvolti l’uno sull’altro, non so quanti come me guardassero quelle enormi stelle esplodere, tutti eravamo silenziosi e timidi, raccolti su una parete con mio padre e mia madre a fare da coperta; Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: